Riso italiano

Il riso italiano che proponiamo nasce nelle campagne del vercellese, in una tenuta di 300 ettari, dove dal 1904 si coltiva e si lavora il riso seguendo antiche tradizioni. Un lavoro meticoloso, svolto con amorevole cura. Un riso di grande qualità non può prescindere da un controllo di alta qualità in ogni singola fase della lavorazione. Partendo dalla semina in campo, fino al confezionamento finale. Il risone raccolto viene lasciato essicare in maniera lenta e graduale. Lo stoccaggio va da 2 a 12 mesi, impedendo così l’invecchiamento eccessivo del risone.

 

Il processo di lavorazione inizia con una serie di passaggi necessari a pulire il risone dagli strati più esterni. Il riso integrale ottenuto compie solamente 2 passaggi all’interno di sbiancatrici coniche. Questo metodo di lavorazione si chiama “a pietra di secondo grado”. Quando il riso entra nelle sbiancatrici, il chicco viene accarezzato lentamente. Questa abrasione delicata lascia il riso di un colore leggermente ambrato, e permette alla gemma di rimanere accorpata naturalmente al chicco, rappresentando il centro vitale del riso, fonte di grande apporto nutrizionale e garanzia di grande qualità.
Il colore ambrato, rappresenta la qualità stessa del chicco, più integro e uniforme, e con una eccezionale tenuta alla cottura.

RISO ITALIANO - CONFEZIONAMENTO SOTTOVUOTO - PESO 500/1000 G.

RISO SUPERFINO CARNAROLI

Riso superfino Carnaroli

RISO SUPERFINO BALDO

Riso superfino Baldo

RISO SEMIFINO VIALONE NANO

Riso semifino Vialone nano

RISO SUPERFINO ARBORIO

Riso superfino Arborio

RISO CARNAROLI INTEGRALE

Riso integrale Carnaroli
Varietà Riso italiano